Quando si vendemmia?

Quando si vendemmia?

Settembre è sinonimo di vendemmia, ma non immaginate quanto questo sia riduttivo. Sì, perché secondo la tipologia dell’uva o del prodotto che si vuole ottenere si inizia ad agosto per finire a novembre.

chardonnay-1003862_960_720

Gli chardonnay ed i pinot che assembleranno gli spumanti metodo classico, più bisognosi di acidità che di zuccheri ed alcool, si vendemmiano in agosto; la corvina ed il corvinone per l’amarone, vino ricco di alcool e zuccheri, sino alla metà di ottobre; i riesling ed i traminer, che prendono appunto il nome di vendemmie tardive, a fine ottobre. Tra questi, a seconda dei desiderata dei produttori, si opera una grande varietà di scelte per avere vini più pronti o più serbevoli.

Ma non è finita, basta spostarci nell’emisfero australe dove Cile, Argentina, Australia, Nuova Zelanda e Sudafrica vendemmiano da febbraio ad aprile.

ice-wine-grapes

Il massimo lo si raggiunge con l’ice wine che, come dice la parola stessa, si vendemmia in pieno inverno con i grappoli congelati… ma di questo parlerò prossimamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...