Per Natale e Capodanno vini buoni ma non eccelsi!

Per Natale e Capodanno vini buoni ma non eccelsi!

Sarò forse un po’ provocatore con questo mio consiglio, peraltro generico, sui vini da consumare nelle festività, e lo definisco generico perché il “buono” è correlato al grado di cultura enoica che ognuno di noi ha e quindi assai variabile.

È certo il grande spreco che ogni anno si ripete il 31 Dicembre.

Gli spumanti Metodo Classico e Champagne passano da un minimo di 24/36 sino ad oltre 120 mesi amorevolmente curati nella loro seconda fermentazione in bottiglia, si aspetterebbero d’essere apprezzati per la finezza del perlage,  per la fragranza dei profumi e l’eleganza dei sapori ma li aspettano, brutalmente, un botto ed una sbicchierata!

natale eataly
eataly

Per il Natale è quasi la stessa cosa, siamo presi da parenti ed amici in un clima conviviale e si corre il rischio di voler valorizzare la tavola con Brunelli o Baroli di rango che richiederebbero una diversa attenzione.

Mi raccomando quindi scegliete vini buoni sempre ma per le grandi bottiglie organizzate una festa a parte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...