Come raffreddare velocemente il vino?

Come raffreddare velocemente il vino?

Quante volte ci è capitato di dimenticare di mettere in frigo il vino?

Niente paura in pochi minuti si può rinfrescare anche uno champagne ai suoi canonici 7/8 gradi!

champagne-438448_960_720

Se dovete agire su un rosso leggero o frizzante od un rosé, che non richiedono temperature troppo basse, è sufficiente una glacette termica in tessuto, da avere sempre pronta in congelatore, che riesce ad abbassare la temperatura agevolmente e soprattutto mantiene a lungo il fresco.

Tornando a champagne e spumanti il mezzo migliore  è il cestello con acqua, ghiaccio e sale.

Il principio è lo stesso che fa spargere il sale sulle strade ghiacciate, il sale scioglie velocemente il ghiaccio quindi lo scambio termico è intenso e veloce: in otto dieci minuti si raggiunge la temperatura voluta.

Altrimenti si può bagnare la bottiglia e metterla in freezer, ci vuole qualche minuto in più ma funziona, a patto però di consumare la bottiglia: a differenza del cestello infatti in questo modo si raffredda anche il tappo, che contraendosi non garantisce più la tenuta e fa ossidare il vino.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...