Una visita indimenticabile

Una visita indimenticabile

Una primavera di qualche anno fa una indimenticabile visita in cantina alle Tenute dell’Ornellaia, nell’area di Bolgheri.

Bolgheri è un luogo magico per chi ama il vino da quando il Marchese Incisa della Rocchetta, notando la somiglianza del terreno sassoso con quello dell’amico Barone di Rothschild, produttore nel Medoc (Bordeaux) di vini mitici, decide di impiantare lo stesso uvaggio bordolese (Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Petit Verdot).

Da questa intuizione nasce il Sassicaia che entra nel gotha dei migliori vini del mondo e porta altri imprenditori illuminati ad investire nella zona.

Nel 1981 il Marchese Ludovico Antinori fonda Tenute dell’Ornellaia che dal 2005 diventa proprietà dei Marchesi de’ Frescobaldi.

ornellaia barrique

L’azienda produce con l’uvaggio bordolese l’Ornellaia, Le Serre Nuove e Variazioni in rosso dell’Ornellaia, con Cabernet Sauvignon, Merlot e Sangiovese Le Volte e con il Sauvignon due bianchi l’Ornellaia ed il Poggio alle Gazze.

Ma il fiore all’occhiello è un vigneto di 7 ettari con solo Merlot dal quale nasce il mitico Masseto.

0-5902efb0-300-masseto-toscana-igt-2015-cassa-legno-tenuta-dell'ornellaia

La visita in cantina è stata principesca, eravamo in sei,  abbiamo assaggiato i vini accompagnati da una cucina di livello e l’accoglienza è diventata regale quando ci hanno stappato proprio un Masseto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...